Purè di cavolfiore gratinato!

Purè di cavolfiore gratinato!

Un contorno sfizioso!

Questo purè confonde sempre il mio lui, pensa che si tratti di patate ed invece è cavolfiore. Lo faccio spesso, a volte gratinato ed a volte lo lascio in purezza, servendolo in una ciotola a parte. Quest’estate è venuto a trovarci un amico noto per le sue abitudini alimentari super ristrette (leggasi: non mangia nulla) e ho messo in tavola questo purè per me e quello di patate per loro. Ovviamente io di questo non ne ho visto una forchettata.
Gratinandolo gli diamo una crosticina golosa e croccante che lo rende irresistibile! Si può fare sia col cavolfiore fresco che con quello surgelato.

Ingredienti:

  • 500 gr di cavolfiore;
  • Un cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • Sale e pepe;
  • 50 gr di formaggio grattugiato (per me emmental).

Utensili:

  • Frullatore;
  • Pentola capiente;
  • Pirofila.

Pure gratinato

Preparazione:

Mettiamo a scaldare l’acqua, salandola e portandola a bollore. Tagliamo il cavolfiore a cimette il più possibile simili e cuociamo per circa 5 minuti, sino a quando non saranno morbide. Scoliamo e raduniamo nel robot da cucina munito di lame, condiamo con l’olio ed il pepe. Frulliamo sino ad ottenere una crema, controlliamo di sale e sistemiamo nella pirofila, livellandolo aiutandoci con una spatola o col dorso di un cucchiaio.
Copriamo col formaggio grattugiato.

Pure gratinato
Scaldiamo il forno a 200° e sistemiamo nella parte alta, facendolo cuocere per 10 minuti circa, sino a che non avremo ottenuto la gratinatura che preferiamo. Serviamo caldo!

Pure gratinato Pure gratinato Pure gratinato

(Visited 2 times, 1 visits today)


Rispondi