Onion rings al forno!

Onion rings al forno!

Post pigro per una ricetta senza dosi!

Questo post è privo di foto della preparazione per due motivi: il primo è che è super semplice ed il secondo c’entra col fatto che ero a casa da sola quando ho preparato questo piatto, quindi non avevo il mio assistente ad aiutarmi!
Adoro il cibo da fast food, anche se in quei luoghi ammetto di concedermelo molto di rado; preferisco ricrearlo in casa. Odio friggere, non mi riesce bene e la puzza non la sopporto, poi qui al momento le temperature si aggirano intorno allo 0, l’idea di aprire la finestra la sera per far cambiare l’aria non mi sorride. La soluzione? Il forno! Non si perde in gusto o in croccantezza, ma si evita l’unto e l’odore!

Ingredienti:

Vi do qualcosa da gestire in base alle esigenze, basatevi su questi.

  • 1 cipolla rossa;
  • 2 uova;
  • Pan grattato (per me un mix di classico e integrale);
  • Spezie (se piacciono – io ho usato aglio e paprika);
  • Sale;
  • 4 cucchiai di farina.

Utensili:

  • Carta alluminio;
  • Ciotoline;
  • Teglia da forno;
  • Forchette.

Onion rings

Preparazione:

Per prima cosa ci occupiamo della cipolla, la priviamo della buccia e la tagliamo a fette, sfilando gli anelli. Quelli più piccoli li teniamo da parte per essere utilizzati in altre preparazioni (come questa ad esempio).

Onion rings
Impaniamo ciascun anello nella farina, lo passiamo nelle uova sbattute ed infine nel mix di pan grattato e spezie. Potete scegliere se fare una singola impanatura, lasciandoli cioè così oppure ripassarli nell’uovo e nel pan grattato, creando una panatura più spessa.

Disponiamo sulla teglia foderata con alluminio e cuociamo in forno caldo a 200° per 10-15 minuti o sino a doratura.
Serviamo caldi!

Onion rings Onion rings Onion rings

(Visited 40 times, 1 visits today)


Rispondi