Semifreddo improvvisato.

Semifreddo improvvisato.

Una variante sul tema “tiramisù”.

Pranzo estivo coi parenti, pensiamo al dolce e subito diciamo “tiramisù”, peccato che di savoiardi ce ne siano solo 10! Che fare? Un semifreddo goloso, veloce e di sicura riuscita!

Ingredienti:

Per la crema tiramisù:

  • 3 tuorli d’uovo;
  • 6 cucchiai di zucchero;
  • 250 gr di mascarpone;
  • 200 o 250 ml* di panna montata (facoltativa in altre occasioni).

Per la crema rocher:

  • 200/250 ml di panna montata;
  • 3 cucchiai di nutella;
  • granella di nocciole;
  • 12/15 wafer alla nocciola o al cacao;
  • due cucchiai di maraschino (facoltativi).

abbiamo utilizzato una confezione da 500 ml, però volendo si possono utilizzare due confezioni da 200 ml.

Per la base:

  • burro fuso (a occhio sui 30 gr);
  • una decina di savoiardi.
  • Pavesini e cacao amaro per decorare.

Utensili:

  • Uno stampo a cerniera apribile o un cerchio apposito;
  • Robot da cucina;
  • Fruste elettriche;
  • Ciotole;
  • Vassoio.

Preparazione:

Volendo si possono ottimizzare i tempi preparando prima la base che sistemiamo in freezer a rassodare mentre prepariamo le creme.

La base:
In un robot da cucina riduciamo in polvere i savoiardi, trasferiamo il tutto in una ciotola e aggiungiamo poco alla volta il burro fuso, sino a ottenere un composto asciutto.

Semifreddo--5399-r
Sistemiamo sul fondo dello stampo scelto e pigiamo con le dita o con un cucchiaio, quindi trasferiamo in freezer per circa 30 minuti.

Semifreddo--5410-r

La crema rocher:

Montiamo ben ferma la panna montata (se utilizzate il brick da 500 ml, montatela tutta ma metà sistematela in un’altra ciotola e mettete in frigo) e aggiungiamo la nutella, incorporando con movimenti dall’alto verso il basso.

Semifreddo--5378-r
Una volta incorporata bene la nutella aggiungiamo la granella di nocciole, i wafer sbriciolati (io ho fatto con le mani!) e il liquore, rimestiamo sempre con movimenti dall’alto verso il basso.

Semifreddo--5384-r
Riprendiamo la base dal freezer e stendiamo il primo strato, quindi rimettiamo a rassodare in freezer per altri 20/30 minuti almeno.

Semifreddo--5428-r

La crema tiramisù:
Montiamo i tuorli con lo zucchero, sino a ottenere un composto gonfio e spumoso.

Semifreddo--5347-r
Aggiungiamo il mascarpone e incorporiamo aiutandoci con una frusta, sino a ottenere una crema liscia.

Semifreddo--5358-r
Incorporiamo la panna con movimenti dall’alto verso il basso, di modo da non smontarla.

Semifreddo--5370-r
Sino a ottenere una crema leggera e chiara.

Semifreddo--5374-r
Montiamo l’ultimo strato del semifreddo con la crema tiramisù, livellandola con una spatola, quindi facciamo riposare in freezer sino a quando la crema non si è completamente indurita.

Semifreddo--5437-r
Completiamo con i pavesini bagnati nel caffè e una spolverata di cacao. Tirar fuori 15/20 minuti prima di servirlo.

Semifreddo--5452-r
Semifreddo--5469-r

(Visited 59 times, 1 visits today)


2 thoughts on “Semifreddo improvvisato.”

  • Ciao per il “semifreddo improvvisato”
    lo stampo che diametro ha?
    E se lo tengo in frigo al posto del freezer si indurisce comunque?

    • Ciao! Allora noi usammo uno stampo regolabile, lo aprimmo sino a 20 cm! Non posso garantire riguardo al frigo, ma penso di si, se hai abbastanza tempo dovrebbe rassodarsi!

Rispondi