Quiche ratatouille!

Quiche ratatouille!

Un guscio di pasta sfoglia per tante verdure!

La preparazione di questa quiche è un po’ particolare, ma vi assicuro che ne vale la pena! E’ deliziosa mangiata fredda, ideale per un pic nic o per una cena a buffet, o anche solo per avere la cena pronta! L’abbinamento melanzane e timo ve lo raccomando, le rende molto profumate e contribuisce a conferire loro un sapore più complesso, che si sposa benissimo con le altre verdure.

Ingredienti:

  • Pasta sfoglia;
  • Una melanzana;
  • Un peperone;
  • Una zucchina;
  • Formaggio filante;
  • Due uova;
  • Sale, pepe e timo.

Utensili:

  • Teglie;
  • Tagliere;
  • Carta forno;
  • Grattugia;
  • Pellicola per alimenti;
  • Coltello affilato;
  • Ciotola capiente.

Preparazione:

Tagliamo la melanzana a fette e poi a dadini, raduniamo in una ciotola, condiamo con un filo d’olio e delle foglioline di timo fresco, prima di infornare a 190° per 20 minuti o sino a cottura.

Quiche ratatuille
Sistemiamo il peperone sulla teglia e inforniamo a 200° per 20 minuti circa, o sino a cottura. Sistemiamo su un piatto e copriamo con la pellicola, lasciandolo raffreddare così. In questo modo sarà semplicissimo levare la buccia.

Quiche ratatuille
Foderiamo la teglia con la pasta sfoglia, bucherrellando il fondo con la forchetta, prima di infornare a 190° per 15 minuti, facendole fare una precottura, mentre ci occupiamo del ripieno.

Quiche ratatuille

Tagliamo il peperone a dadini, grattugiamo la zucchina e raduniamo in una ciotola capiente con due uova sbattute, sale, pepe, formaggio e la melanzana.

Quiche ratatuille
Rimestiamo il tutto prima di trasferirlo nel guscio. Completiamo con le fette di pomodoro e del formaggio, prima di infornare a 190° per 20 minuti.

Quiche ratatuille
Lasciamo raffreddare una quindicina di minuti prima di mangiarla, ma secondo me fredda è ancora meglio!

Quiche ratatuille Quiche ratatuille Quiche ratatuille

(Visited 3 times, 1 visits today)


Rispondi