I taralli con farina ai cereali!

I taralli con farina ai cereali!

Una variante di una ricetta dell’anno scorso!

Li conoscete già, vi presentai la mia ricetta di queste meraviglie l’anno scorso (la trovate -> qui) ma durante un evento da Pastamadre ho avuto modo di assaggiare questi salatini preparati con una farina ai 5 cereali e me ne sono innamorata a primo assaggio! Fortuna voleva che avessi della farina integrali 5 cereali in dispensa, l’ho presa qualche mese fa dopo una ricerca ai limiti dell’ossessione di ogni supermercato abbia visitato con la mia mamma, perché mi era venuto il pallino di preparare le Kinder colazione più in casa (progetto rimandato). Ho voluto usarla per preparare questi taralli ed ho solo aggiustare leggermente le dosi della vecchia ricetta per ottenere un prodotto che è durato 5 minuti e che ha accompagnato un bell’aperitivo casalingo a base di divano e Chianti!
Un po’ di relax alla fine di una giornata piena! L’anno scorso quando ho preparato le calze regalo, ho inserito anche dei taralli fatti in casa (io li preparai di vari tipi, con semi di cumino, al pepe ed al peperoncino), quindi ve li raccomando anche come idea regalo!

Ingredienti:

Per 35 taralli da 7 gr l’uno:

  • 150 gr di farina integrale ai cereali;
  • 30 gr di olio extravergine di oliva (vi raccomando che sia di ottima qualità, così da arricchire il sapore);
  • Un pizzico di sale;
  • Pepe macinato (o semini a vostra scelta);
  • 55 ml di vino bianco a temperatura ambiente.

Utensili:

  • Ciotola;
  • Pentola capiente;
  • Schiumarola;
  • Canovacci;
  • Teglia da forno.

Taralli 5 Cereali

Preparazione:

Nella ciotola raduniamo tutti gli ingredienti, io li ho fatti al pepe sto giro ma sto già pensando di rifarli coi semini!

Taralli 5 Cereali
Lavoriamo inizialmente con la forchetta prima di impastare con le mani sino ad ottenere un impasto omogeneo, ci vorrà qualche minuto. Lasciamo riposare per 3-4 minuti.

Taralli 5 Cereali
Ormai lo sapete, sono pignola! Quindi ho porzionato con la bilancia ogni palletta. Ne ho pesato 4 per volta, così che l’impasto non si seccasse. L’impasto che non usiamo lo copriamo con la ciotola che abbiamo usato ad inizio preparazione.
Formiamo una palletta che andremo a formare sul tavolo con le dita, ottenendo un salsicciotto. Uniamo le estremità, accavallandole e sigillando bene.

Taralli 5 Cereali
Scaldiamo a fiamma media la pentola, portiamo l’acqua a bollore leggero e tuffiamo i taralli, io li cuocevo man mano che li facevo, facendo attenzione a non metterne più di 5 per volta, perché ho usato il pentolino.
Devono salire a galla (allego foto degli altri taralli, con questi l’acqua era molto torbida per colpa della farina e non si vedeva niente!)

Taralli
Scoliamo con la schiumaiola e sistemiamo ad asciugare nel canovaccio per un’oretta.
Scaldiamo il forno a 180°, statico.
Sistemiamo i taralli nella teglia e cuociamo per 15 minuti prima di sfornare e girare, così che il lato superiore stia a contatto con la teglia, inforniamo per altri 15-20 minuti o sino a doratura. Facciamo raffreddare prima di sgranocchiare!

Taralli 5 Cereali Taralli 5 Cereali Taralli 5 Cereali

(Visited 61 times, 1 visits today)


Rispondi